Visitare Lisbona

Il suo cielo leggero, la sua poesia solitaria, i suoi venti improvvisi.
Se dovessi descrivere Lisbona e farla immaginare ad occhi chiusi a chi, ad esempio, non è potuto uscire molto spesso dall’Italia  direi un po’ di succo di Napoli, metà bicchiere di Barcellona, una spruzzata di Palermo, una goccia di Genova. Shakerare per bene e…voilà: Lisbona.
Certo, a questo bisogna però aggiungere una sua grande personalità .
I grandi viali del quartiere Baixa lasciano spazio alle salite pendenti e ai vicoli e alle scale dell’Alfama, i negozi del Chiado si intervallano con i locali del Barrio Alto, i locali che risuonano di Fado nell’Alfama cedono il passo agli ampi spazi di Belem. Lisbona.
IMG_7300bn
IMG_7259
IMG_7350bn
IMG_7204bn

Se volete farvi un’idea cinematografica della città, anche se con qualche anno di differenza, guardate il film di Wim Wenders “Lisbon story”, un inno non semplicemente a Lisbona, ai suoi scorci, ai suoi suoni e  melodie ma anche ad una delle sue anime più importanti, Pessoa.
Del suo film Wenders ha detto: “Lo scopo di questo film è stato quello di dimostrare che i suoni aiutano a vedere le cose in modo diverso”.

Annunci

4 thoughts on “Visitare Lisbona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...