Primo week-end d’autunno

Vivendo a Roma a volte si ha una percezione sbagliata delle stagioni. I primi giorni di ottobre la gente e’ ancora a maniche corte, le ragazze senza calze, i cambi di stagione ancora a caro amico.
Poi decidi di ripassare un week-end in toscana. Magicamente apri l’app del meteo e leggi nuvoloso, minima 12 e massima 16….E li’ cadi in un dilemma: “Come ci si veste con 16 gradi??!”. Provi a fare mente locale e finisci col mettere in valigia le uniche maglie a manica lunga che ti trovi in armadio e l’onnipresente giacca di pelle. Tanto sai gia’ che sentirai freddo lo stesso. Ma non importa, quello sara’ il tuo primo assaggio di autunno.
E’ cosi e’ stato questo week-end. Due notti in chianti. Due giorni in compagnia del caro amico colesterolo. Chianine a suon di chili, comprate nell’ottima macelleria Chini di Gaiole in Chianti (quelle volte che vado in Chianti faccio sempre un salto da loro), Chianti Classico del territorio e ribollite a non finire.
E poi ci sono loro, i profumi di sottobosco, i colori inconfondibili della natura. Quei gialli, rossi e verdi che si presentano solo tra ottobre e novembre. Quelle sfumature cosi intense che catturi anche con un iPhone.
Ecco, il mio primo week-end d’autunno.foto (16)20131013-173453.jpg20131013-173509.jpg

Annunci

6 thoughts on “Primo week-end d’autunno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...