Passeggiando per Copenaghen

Dinamica e allo stesso tempo rilassata nel suo stile di vita. Artistica ed internazionale.
E’ Copenaghen, una delle città più vivibili al mondo.
I danesi lo sanno bene e ne vanno anche piuttosto orgogliosi tanto da farne un vero e proprio stile di vita che definiscono “hygge”.
Qui tutto è ordinato, tutto funziona, tutto è pulito; a tal punto da essere quasi spaesante per una come me che, spesso, trova divertente e stimolante proprio l’imprecisione e la confusione. Ma a parte questa voluta esagerazione, Copenaghen è una capitale intrigante.
I suoi canali “arredano” perfettamente l’urbanistica della città e pullulano di gente, ristorantini e di storiche navi in legno.
Può essere visita tranquillamente a piedi, fatta eccezione di alcuni quartieri raggiungibili con una metro molto efficiente. A me è capitato di farlo i primi giorni di novembre e il freddo era ancora sopportabile, nonostante un giorno di neve. E’ proprio camminando che scopri i suoi scorci particolari e i suoi contrasti, dai palazzi colorati alla statua della Sirenetta, dai riflessi dei canali e dei corsi d’acqua agli spazi verdi.

Assolutamente da non perdere, secondo me, (e se riuscite a farlo al tramonto ancora meglio) una visita alla sede della Biblioteca Reale, il Diamante Nero.DSCN0826-001modDSCN0866-001mod

Annunci

2 thoughts on “Passeggiando per Copenaghen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...