Turchia: Cappadocia e Costa Turchese

Ho scoperto la Cappadocia e la Costa Turchese nell’estate del 2011, in circa 10 giorni. Qui sotto qualche pillola:

  • Arrivo all’aeroporto di Antalya, con volo Blu-Express da Roma e ritiro dell’auto a noleggio (si può noleggiare on-line direttamente dall’Italia)
  • Pernottamento ad Antalya, in modo da visitare anche la città. Ho soggiornato nel quartiere antico, Kaleici, che si affaccia sul porticciolo turistico. Ci sono alcuni hotel davvero belli. Antalya non mi ha particolarmente colpita ma è perfetta come punto di arrivo con l’aereo.
  • Tra i ristoranti qui in città consiglio il Seraser Fine Dining (prezzi più altini rispetto alla media ma servizio e arredamento di gusto), la vineria dell’Otantik hotel e diverse “osteri” dove poter mangiare tipici piatti turchi a basso costo.
  • Partenza in macchina per Goreme, in Cappadocia. Il tragitto, nonostante le strade non siano molto trafficate, non è breve!Noi abbiamo impiegato, con piccole soste, circa 8 ore. Volendo, se non volete affrontare queste ore di viaggio, potete fare uno stop alla città di Konya, cittadina di pellegrinaggio per il mondo musulmano e sede dei dervisci rotanti.
  • Arrivo a Goreme (cercate di dormire in hotel “ipogei”. Ce ne sono diversi, scavati nella roccia e molto suggestivi).Cercate di dedicare a questa zona almeno 3-4 giorni. Goreme è un’ottima base per le escursioni in Cappadocia e la sera ha una piacevole e tranquilla vita notturna, se così si può definirla! Spostandovi con la macchina (da parcheggiare all’inizio degli itinerari) potete visitare, tra i tanti, il museo a cielo aperto di Goreme (Goreme Acik Hava Muzesi), il complesso monastico a cielo aperto di Zelve (Zelve Açik Hava Müzesi), Uchisar (al tramonto!), Urgup, la valle dell’amore, la valle rosa, la valle rossa… (ho pubblicato alcuni post sulla Cappadocia se volete rendervi conto dei paesaggi, ad esempio Uchisar: la natura dall’alto).  Per alcuni itinerari considerate anche 2h a piedi, ad esempio per la valle rosa e rossa.
  • Ottimi alcuni ristoranti in cui poter mangiare, tra questi Alaturca (Goreme) e la terrazza di Ziggy’s (Urgup).
  • La colazione nelle terrazze degli hotel è imperdibile (così come i formaggi, lo yogurt e le olive) con la vista delle mongolfiere che si alzano all’alba. Vi sentirete immersi in una favola e circondati da una serenità imparagonabile

… verso la Costa Turchese

  • Partenza da Goreme per Fethiye. Poiché il tragitto è lungo (circa 11 ore), abbiamo pernottato nuovamente ad Antalya (1 notte) ma volendo si può evitare e fare tappa altrove.
  • Fethiye non è un paesino caratteristico ma, nonostante questo, consiglio 2-3 notti, in modo da visitare i suoi dintorni: il villaggio fantasma di Kaya Koyu (suggestivo nel tardo pomeriggio, dopo una giornata di mare, in modo da bervi una birra nel bar alla sua entrata), le gole del Saklikent, la valle delle farfalle a Oludeniz (anche se d’estate è assalita da orde barbariche di turisti). Per quest’ultima, consiglio di intraprendere il percorso interno che porta fino alla cascata; è una breve e piacevole escursione.
  • A Fethiye consiglio di mangiare nel mercato del pesce della cittadina. Scegli e compri il pesce che preferisci, dai vari pescivendoli, e li porti ai ristoranti di fronte per farteli cucinare (dove paghi solo bevande ed eventuali contorni)
  • Partenza per Kalkan. Kalkan e Kas sono due borghi deliziosi, è come se lo stile ottomano delle sue case si sposasse con lo stile dei borghi greci!Se potete, soggiornate anche 4-5 notti. Da qui potete visitare la spiaggia di Patara (lunga km e quasi deserta), Kaputas (con un mare azzurro e cristallino) e la valle dello Xenthos.
  • Buoni e d’atmosfera alcuni ristoranti, tra questi il Fish Terrace (Kalkan) e il Korsan Meze (Kalkan) 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...