Petra: alla faccia dei Nabatei parte 4

Lasciandosi alle spalle il Tesoro, che avrà catturato una buona parte dello stupore e dell’attenzione, riparte il cammino. Davanti ci aspettano almeno altre 2-3 ore di cammino sostenuto!
Il sentiero inizia ad allargarsi e gli spazi ad ampliarsi. In questo scenario, di fronte all’immensità di Petra, ci si sente insignificanti e tremendamente piccoli.
Guardandosi attorno si ha la possibilità di notare le case e le maestose tombe reali scavate nella roccia, decine e decine, alcune delle quali da poter raggiungere tranquillamente. Ed ancora, se per caso decidete di salire in alto per capire il percorso che vi aspetta, lo sguardo sarà catturato dalla strada colonnata e dal Tempio Grande_MG_3026-001mod_MG_3053mod
Ma, una volta superato tutto questo, una volta che la stanchezza (legata anche al periodo climatico in cui visitate Petra) inizia piano piano a farsi sentire, eccoli lì… 500, 600, 700, 800 scalini che vi aspettano per accompagnarvi attraverso il sentiero che conduce al Monastero, un monumento simile al Tesoro ma ancora più grande. Vale la pena affrontare quei circa 40/45 minuti di fatica, credetemi. E’ indimenticabile l’emozione che si prova, quasi un premio dopo una faticosa prova. Come è indimenticabile anche la batteria scarica della macchina fotografica!!

Annunci

One thought on “Petra: alla faccia dei Nabatei parte 4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...